Il viaggio in Asia di Valentina. Con la metropolitana
OUTGOING |

Il viaggio in Asia di Valentina. Con la metropolitana

SINGAPORE, LA CITTA' STATO E CAPITALE FINANZIARIA TRA LE PIU' IMPORTANTI DEL MONDO, E' UNA PERFETTA SINTESI DELLE CULTURE CINESE, INDIANA E MALESE, COME RACCONTA L'ALUMNA VALENTINA SALMOIRAGHI

Su un territorio che supera di poco i 700 chilometri quadrati abitano oltre cinque milioni di persone; tre sono le etnie riconosciute e quattro, le lingue ufficiali. Questi sono i numeri di Singapore, la città-stato conosciuta come una delle più influenti capitali finanziarie del mondo. Qui, in un melting pot perfettamente riuscito, si incontrano la cultura cinese, quella indiana e quella malese, a cui si aggiunge il significativo contributo della comunità internazionale che è arrivata a Singapore dall’Occidente per lavorare negli uffici del Business District. L’impianto urbanistico di Singapore riflette questo mix e l’amministrazione governativa si impegna a promuovere politiche che preservino l’identità di ogni etnia, pur garantendone l’integrazione.
Così, Singapore riesce a concentrare in poche fermate di metropolitana quello che potrebbe essere un vero e proprio viaggio in Asia. Accanto a Marina Bay, che disegna con i suoi grattacieli lo skyline, prendono vita le tre anime della città: Chinatown, Little India e Kampong Glam.

Partendo dal quartiere cinese, la vita ruota intorno al mercato permanente che si sviluppa lungo tutta Pagoda street, in cui si alternano negozi di alimenti, abbigliamento, oggetti tipici della cultura cinese, ma il momento in cui Chinatown dà il meglio di sé è sicuramente il Capodanno con i suoi interminabili e coinvolgenti festeggiamenti. Dal Mandarino al Tamil, la lingua del sud-est dell’India, il passaggio è quasi immediato e varcando Little India ci s’imbatte in uno scenario completamente diverso: i colori, i profumi e i sapori sono inconfondibili. In questo intreccio di vie, delimitato dai templi induisti Sri Veeramakaliamman e Sri Mariamman, ogni autunno si festeggia il Deepavali, la cerimonia delle luci che celebra il trionfo del bene sul male e richiama una grande quantità di persone da tutta Singapore. La vivacità di Little India e i suoi gustosi ristoranti sono però frequentati tutto l’anno: al calare del sole, il via vai nel quartiere diventa decisamente intenso in qualsiasi stagione. Spostandosi verso est, si incontra Kampong Glam, la zona abitata dalla comunità malese, prevalentemente di religione islamica.

Le moschee disegnano il paesaggio e la lingua malese, il Bahasa Melayu, scandisce le conversazioni nei locali di Arab street, in cui si può vivere un’autentica esperienza gastronomica assaggiando il murtabak accompagnato dal teh halia a base di ginger oppure dal teh tarik con cannella e cardamomo. Una meta irrinunciabile di questo quartiere è il Mustafa Centre, un centro commerciale aperto 24 ore su 24, in cui si trova un po’ di tutto. Si dice: “Se non c’è al Mustafa Centre, significa che non esiste”.

a cura di Allegra Gallizia

Laureata nel 2006 alla Scuola di Gurisprudenza della Bocconi, con specializzazione in diritto internazionale, Valentina Salmoiraghi è arrivata in Asia grazie a un internship promosso dal Fondo sociale europeo e dalla Bocconi stessa, che prevedeva uno stage in uno studio legale a Pechino. Dalla Cina, si è trasferita a Singapore per collaborare al South East Asia IPR SME Helpdesk, un progetto finanziato dall’Unione Europea che ha l’obiettivo di supportare le piccole e medie imprese europee negli investimenti a Singapore e nel Sud Est asiatico. Oggi, nel ruolo di business advisor, si occupa di tutela dei diritti di proprietà intellettuale, oltre a essere chapter leader BAA.

 

di Valentina Salmoiraghi

Ultimi articoli Outgoing

Vai all'archivio
  • A Berlino per cercare un futuro diverso

    Laureata da un anno, Clara Del Genio lavora per Zalando nella metropoli tedesca

  • Bruxelles, la capitale del lobbying

    La piu' internazionale delle citta' europee raccontata dall'alumnus Alessandro Gropelli, direttore della comunicazione dell'Associazione europea di telecomunicazioni (Etno)

  • Madrid, la citta' delle terrazze

    L'alumnus Massimo Carone racconta la vita nella capitale spagnola, sempre in equilibrio tra mondanita' e rigore

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30