Ultimi articoli Bocconiani in carriera

Igor Rubbo

Laureato in Economia aziendale nel 1993  
Igor Rubbo è il nuovo direttore generale dell’Usl della Valle d’Aosta. Attualmente è coordinatore del Dipartimento sanità, salute e politiche sociali.    

Manuel Pozzi

Laureato nel 2000 in Economia e legislazione per l'impresa  
Manuel Pozzi è il nuovo investment director di M&G Investments. Pozzi ha lavorato in Banca Passadore e Banco Desio.  

Giorgio Gobbi

Laureato in Economia aziendale nel 1987  
Giorgio Gobbi è stato nominato analyst di Tikehau Capital. Proviene da Bnp Paribas Cib.  

Vincenzo Nocerino

Laureato in Economia aziendale nel 2005  
Vincenzo Nocerino è il nuovo head of transactions Italy del business Real Estate  Private Markets di Ubs Asset Management.    

Maria Antonella Massari

Laureata in Discipline economiche e sociali nel 1986  
Maria Antonella Massari è il nuovo segretario generale e membro del cda dell’Associazione italiana private banking. Ha lavorato in Unicredit.  

Andrea Cortese

Laureato in economia aziendale nel 2003  
Andrea Cortese è il nuovo marketing director di Subito e InfoJobs. Ha lavorato in Ferrero, Sc Johnson, Costa Crociere.  

Christian Bongiorni

Laureato in Economia aziendale nel 1999  
Christian Bongiorni è il nuovo direttore commerciale Italia di L’Occitane en Provence. Ha lavorato in Nestlé e Puig.  

Camilla Ticozzi Valerio

Laureata in Economia aziendale nel 2002  
Camilla Ticozzi Valerio entra nel team di private banking di Kairos. Proviene da Ubs Italia.    

Sofia Ciucchi

Laureata in Economia aziendale nel 1993  
Sofia Ciucchi è il nuovo amministratore delegato di Il Bisonte. Ciucchi ha lavorato in Bosch, Bticino e Ferragamo.  

Cristina Parenti

Laureata in Economia aziendale nel 2005  
Cristina Parenti è la nuova responsabile relazioni esterne e comunicazione con il ruolo di vice president communications di Edison. Parenti proviene da Luxottica.    

Andrea Porro

Laureato Clefin 2005  
Andrea Porro è il nuovo sales director Italy di Jupiter. Proviene da Credit Suisse.    

Alberto Ascoli

Laureato in Economia aziendale nel 1992  
Alberto Ascoli è stato nominato Hr head di Capgemini Italia ed Eastern Europe. Ha lavorato in Rcs Media Group e Philip Morris Italia.  

Nicola Drago

Laureato in Economia aziendale nel 2002  
Nicola Drago è stato nominato direttore generale di De Agostini Editore spa. Ha lavorato in Sonenshine Partners, in McKinsey e dal 2014 è amministratore delegato di Zodiak Active.  

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Libri

Tutti i Libri
  • Innovare i sistemi di controllo. Per garantire sostenibilita' alle performance aziendali

    Innovare i sistemi di controllo. Per garantire sostenibilita' alle performance aziendali

    Tre casi aziendali, Fiat Group Automobiles, Beiersdorf Italia e MTS Group ora Ariston Thermo Group diventano quadri di riferimento di cambiamento e innovazione applicabili anche a realta' di dimensioni medie e piccole. Questo e altro nel nuovo testo di Morelli e Zoni per Egea

  • Essere leader al femminile

    Essere leader al femminile

    Cosa significa oggi? Un'opportunita' per le donne, ma anche per le imprese che sfruttando le loro competenze si possono costruire nuovi modi di fare impresa. Cosi' nel nuovo libro di Simona Cuomo e Martina Raffaglio per Egea

  • Benvenuti in Inghilterra. Istruzioni per l'uso ai tempi della Brexit

    Benvenuti in Inghilterra. Istruzioni per l'uso ai tempi della Brexit

    Domande e risposte di un italiano che tenta di raccontare come vivono e come si comportano quegli inglesi poco conosciuti e che hanno pero' determinato il risultato del referendum, contro ogni aspettativa. E' il nuovo libro di Gianni De Fraja

  • Sola andata

    Sola andata

    Quale strategia adottano i politici per farsi rieleggere? Anche i piu' onesti usano le opere pubbliche perche' visibili e perche' facilmente identificabile chi ne e' l'autore da ringraziare e quindi votare. Ma e' sempre un bene? A domandarselo e' Marco Ponti nel suo nuovo libro con la prefazione di Werner Rothengatter