LIBRI |

Strategia, azioni, misure

QUALI SONO I MODELLI DI PERFORMANCE MANAGEMENT PERCHE' LE IMPRESE ITALIANE ABBIANO SUCCESSO? IL LIBRO DI CUGINI, DOSSI, GHEZZI E DERCHI PER EGEA SVELA LA RISPOSTA E OFFRE UN PRATICO CONTRIBUTO PER COMPRENDERE IL CAMBIAMENTO NEI SISTEMI DI MISURAZIONE DELLE PERFORMANCE, E NON SOLO

La necessità di disporre di un sistema di performance management che integri le misure economiche tradizionali con indicatori di altra natura accomuna da anni le imprese di ogni settore e dimensione.

In primo luogo, infatti, la creazione del valore si è progressivamente spostata verso gli asset intangibili: la capacità di mantenere relazioni di lungo periodo con i clienti, di innovare e/o personalizzare i prodotti/servizi offerti, di aumentare le competenze e la motivazione dei dipendenti. In secondo luogo i vari stakeholder (dipendenti, fornitori, clienti, ambiente, collettività) sono andati assumendo un’importanza crescente.

Da ultimo, un’execution consistente delle strategie presuppone l’impiego di indicatori financial e non financial in tutte le fasi del ciclo di controllo, dal piano al budget all’incentivazione.

“Monitorare queste dinamiche, che contribuiscono a creare l’immagine dell’azienda e a influenzarne il successo, richiede l’uso integrato dei modelli multidimensionali di performance management”, affermano in Strategia, azioni, misure. Modelli di successo di performance management per le imprese (Egea 2016; 200 pagg.; 27 euro; 14,99 epub), Antonella Cugini, Andrea Dossi, Luca Ghezzi e Giovanni Battista Derchi.

Misurare nel tempo le best practices consente di capire in quali contesti e con quali accorgimenti i modelli multidimensionali sono applicabili con successo.
Il libro, allora, offre un contributo pratico per comprendere la reale portata dei cambiamenti in atto nei sistemi di misurazione delle performance; verificare se e in che misura i sistemi di reporting abbiano trovato accoglimento, implementazione e successo, in Italia e nel mondo; avere una visione globale sulla diffusione e sull’uso, ma soprattutto sui limiti e le soluzioni proposte dai differenti sistemi e in particolare dalla Balanced Scorecard.

Antonella Cugini è Professore associato di Economia aziendale presso l’Università degli Studi di Padova. È inoltre SDA professor di Amministrazione, Controllo, Finanza Aziendale e Immobiliare presso SDA Bocconi School of Management.
Andrea Dossi è professore associato di Programmazione e Controllo presso l’Università Bocconi di Milano. È inoltre SDA Professor di Amministrazione, Controllo, Finanza Aziendale e Immobiliare e Direttore della Divisione Formazione Manageriale su misura – Imprese presso SDA Bocconi School of Management.
Luca Ghezzi è SDA Professor di Amministrazione, Controllo, Finanza Aziendale e Immobiliare presso SDA Bocconi School of Management. È inoltre docente di Performance Measurement presso l’Università Bocconi di Milano.
Giovanni Battista Derchi è lecturer presso l’Université de Lausanne e adjunct SDA Professor di Amministrazione, Controllo, Finanza Aziendale e Immobiliare presso SDA Bocconi School of Management. È inoltre project manager presso AISTS, l’Académie Internationale des Sciences et Techniques du Sport.

Scarica la copertina online
Acquista il volume online
 

di Susanna Della Vedova

Ultimi articoli Libri

Vai all'archivio
  • La chiave per governare il cambiamento dirompente? E la Open Strategy

    L'era della disruption richiede maggiore collaborazione anche in uno degli ambiti aziendali piu' inaccessibili: la strategia. Il libro di Christian Stadler, Julia Hautz, Kurt Matzler e Stephan F. von den Eichen aiuta imprenditori e manager ad adottare (concretamente) un approccio aperto

  • La partita dell'Euro

    A 20 anni dall'entrata in circolazione della moneta unica in Europa, la ricostruzione di una particolare edizione di ItaliaGermania: la campagna diplomatica (e non solo) che ci ha portati nel nucleo dei fondatori dell'Euro raccontata dalla voce dall'Ambasciatore Mauro Battocchi

  • Realizzazione o maledizione? Iacci e Galimberti dialogano su lavoro e felicita'

    Da un lato un esperto di risorse umane, dall'altro un filosofo: il Dialogo sul lavoro e la felicita' cerca di rispondere a una domanda sempre piu' centrale nelle nostre vite. Possiamo ancora dare un senso all'esistenza attraverso (o, almeno, durante) il nostro percorso professionale?

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31