Lo sport Bocconi ha una nuova casa
CAMPUS |

Lo sport Bocconi ha una nuova casa

QUATTRO PIANI DEDICATI ALLO SPORT, CON PISCINE, FITNESS CLUB, UNA PALESTRA POLIFUNZIONALE PER BASKET, PALLAVOLO, CALCIO A 5 E UNA PISTA INDOOR PER LA CORSA: IL NUOVO BOCCONI SPORT CENTER APRE I BATTENTI E PORTA A COMPIMENTO IL PROGETTO DI CAMPUS URBANO DELL'UNIVERSITA'. A 80 ANNI ESATTI DALL'INAUGURAZIONE DEL PRIMO EDIFICIO DI VIA SARFATTI 25 FIRMATO DA PAGANO

Due piscine all’avanguardia, una olimpionica da 50 metri e una da 25 metri, un Fitness club, una grande palestra polifunzionale per basket, pallavolo e calcio a 5 e una pista da running al coperto: con gli oltre 17 mila metri quadri e i quattro piani principali del nuovo Bocconi Sport Center, inaugurato oggi, il dna sportivo dell’Università trova una nuova casa, completando il progetto del campus urbano della Bocconi. Un campus aperto a Milano e ai suoi cittadini che possono allenarsi nel Bocconi Sport Center e attraversare il parco che lo circonda.

All’inaugurazione, aperta da un’esibizione delle Farfalle, la nazionale di ginnastica ritmica, bronzo alle Olimpiadi di Tokyo, sono intervenuti Valentina Vezzali, sottosegretario della presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Giuseppe Sala, sindaco di Milano, Giovanni Malagò, presidente del Coni, Luca Pancalli, presidente del Comitato italiano paralimpico. Tanti gli atleti che hanno partecipato alla cerimonia: i cestisti Danilo e Vittorio Gallinari (quest’ultimo alumnus Bocconi) che insieme ai capitani delle squadre Bocconi di basket hanno inaugurato con un tiro da tre il centro sportivo Bocconi, le campionesse paralimpica Ambra Sabatini (oro nei 100 m femminile T63) e olimpica Michela Moioli (campionessa olimpica di snowboard cross ai Giochi olimpici di Pyeongchang 2018), la campionessa di marcia e alumna Bocconi, Eleonora Giorgi, il campione di nuoto, Filippo Magnini, e il vicepresidente dell’Inter, Javier Zanetti.
 
Il Bocconi Sport Center
Le piscine - Sono due le piscine che compongono il primo piano interrato del Bocconi Sport Center: una olimpionica da 50 metri e 10 corsie, con una tribuna da 574 posti, e una da 25 metri e 5 corsie. Le piscine, gestite tramite un accordo con Aquamore, sono dotate delle tecnologie più avanzate a livello internazionale. Tra queste, gli angel eyes, speciali telecamere subacquee antiannegamento che filmano i nuotatori e mandano un alert al bagnino in caso di soste prolungate o gesti inconsulti, e la striscia di led sul fondo, con velocità regolabile, che accendendosi progressivamente dà l’andatura a chi si sta allenando. Inoltre, nella piscina olimpionica è presente un particolare sistema di ponti che permette di dividere rapidamente la piscina in due zone da 25 metri ciascuna. Sul fronte della sostenibilità, il sistema Chlorinsitu consente, con sale ed energia elettrica, di produrre onsite una soluzione di ipoclorito a basso tenore di clorato. Questo processo si traduce nella riduzione della concentrazione degli elementi di scarto della disinfezione abitualmente presenti nelle piscine.

Il Fitness club - Gestito attraverso un accordo con Virgin Active, la nuova area fitness è situata al primo piano e si sviluppa su 3.500 metri quadri. È dotata di attrezzature di ultima generazione per allenamenti cardio e funzionali, sale corsi e area benessere.

La Bocconi Sport Arena, la casa delle squadre Bocconi - Al secondo piano si sviluppa la Bocconi Sport Arena, l’area nella quale si alleneranno e giocheranno le squadre del Bocconi Sport Team. L’area di gioco, sulla quale affaccia una tribuna retrattile elettrica da 400 posti, è polifunzionale e può ospitare partite di basket, pallavolo e calcio a cinque. Inoltre, grazie a una speciale tenda a soffitto, l’area può essere divisa in due parti per consentire allenamenti in contemporanea di sport diversi.

La pista da running - Al terzo piano è presente una running track indoor da 220 metri, a due corsie, che corre tutto intorno (e si affaccia) sui campi da gioco sottostanti. Anche la pista da corsa è gestita grazie all’accordo con Virgin Active.

“L’inaugurazione del nuovo Bocconi Sport Center è un passo importante per la nostra Università” spiega il rettore Gianmario Verona. “Lo sport è profondamente radicato nell’anima della Bocconi ed emerge non solo dall’impegno delle squadre del Bocconi Sport Team, ma anche attraverso il lavoro quotidiano di ricerca e didattica. Ne sono esempio, oltre a specifici track dei master of science Bocconi, le attività dello Sport Knowledge Center di SDA Bocconi School of Management, con il FIFA Master - International Master (MA) in Management, Law and Humanities of Sport e l’IBA, International Business Academy, sviluppata in partnership con la National Basketball Players Association degli Usa oltre alla più recente collaborazione con il Settore Tecnico della FIGC”. 

“La realizzazione del Bocconi Sport Center rappresenta l’ultimo tassello del progetto del Campus urbano della Bocconi”, sottolinea Riccardo Taranto, managing director dell’ateneo. “Un campus internazionale ma aperto anche ai cittadini e alle scuole della città proprio grazie al Bocconi Sport Center e al parco che lo circonda e su cui si affacciano la sede di SDA Bocconi e della nostra ultima residenza universitaria che ha portato a circa 2.100 posti letto la nostra offerta”.
 
Il Campus urbano della Bocconi
Con l’inaugurazione del Bocconi Sport Center si realizza il progetto architettonico realizzato dallo studio giapponese SANAA in via Sarfatti 10 e - a 80 anni esatti dall’inaugurazione nel 1941 dell’edificio di via Sarfatti 25 realizzato dall’architetto Giuseppe Pagano - giunge infatti a completamento il Campus urbano dell’Università Bocconi.
A oggi l’intero campus Bocconi copre 90 mila metri quadri di superficie della città, di cui 30 mila di aree verdi, e i circa 340mila metri quadri di immobili si dividono in 13 edifici (quello di via Röntgen, firmato da Yvonne Farrell e Shelley McNamara, ha vinto il World Building of the Year nel 2008) e 8 residenze universitarie. Queste ultime offrono 2.062 posti letto.
Il totale delle aule universitarie è di 99 a cui si aggiungono le 38 aule di SDA Bocconi School of Management. Due le aule magne (via Röntgen e via Gobbi) per un totale di 1.290 posti e due le sale conferenze di SDA Bocconi, per un totale di 450 posti. I posti studio a disposizione degli studenti sono 1.700 per le attività dell’Università e 780 per quelle di SDA Bocconi.

Parallelamente all’ampliamento e all’innovazione delle strutture, grande attenzione è stata dedicata, negli anni, alla sicurezza e alla sostenibilità di tutta l’Università.
A conferma dei risultati nel percorso di sostenibilità avviato dall’Università Bocconi, nel corso di quest’anno ha attenuto la certificazione LEED Platinum (che concerne tutto il ciclo di vita dell’edificio, dalla progettazione alla costruzione) per la nuova sede di SDA Bocconi e il rinnovo della certificazione ISO 50001 Energy Management, grazie alle politiche adottate dall’ateneo per il miglioramento continuo dell’efficienza energetica del campus. Quest’ultima certificazione era stata ottenuta per la prima volta già nel 2017. Un sistema di pannelli solari garantisce inoltre l’autoproduzione di 1,2 MW di energia elettrica.

Sul fronte della sicurezza, l’esperienza maturata negli ultimi 18 mesi ha permesso inoltre all’ateneo di ottenere la Biosafety Trust Certification, cioè il primo schema certificativo nato per fornire un insieme di best practice di riferimento per minimizzare i rischi di diffusione delle epidemie nei luoghi di aggregazione pubblici e privati.
 

di Andrea Celauro

Ultimi articoli Campus

Vai all'archivio
  • La visione dei giovani europei per il futuro dell'Europa

    Il professore Carlo Altomonte e lo studente Giulio Cervi tra i protagonisti del Report on the Future of Europe, redatto da studenti di CIVICA e non solo, in risposta alle sfide chiave che l'UE sta affrontando

  • Milletrecento nuovi dottori

    Venerdi' e sabato le proclamazioni dei trienni. Ecco le info per seguire online in diretta le cerimonie

  • Il futuro e' il Metaverse

    Luca Colombo, Country Director di Facebook Italia, dialoga con il Rettore Gianmario Verona nella nuova puntata di Executive Chats.

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30