Troppe poche ceo
SNACK NEWS |

Troppe poche ceo

ANCHE IN ITALIA, COME NEL MONDO, LE DONNE CHE RICOPRONO IL RUOLO DI AMMINISTRATORE DELEGATO SONO POCHE. SNACK NEWS NE PARLA CON PAOLA PROFETA

Le grandi aziende globali contano poche amministratrice delegate. E l’Italia non fa eccezione. Ecco i motivi del gap Disney e Zara hanno recentemente scelto di inserire al vertice delle manager. Susan Arnold sarà la prima presidente del consiglio d’amministrazione della Walt Disney Company. Nel caso di Zara invece Marta Ortega, la figlia di Amancio Ortega, fondatore dello storico marchio di moda low cost , dall’aprile 2022 sarà il nuovo presidente esecutivo del gruppo Inditex, che ha in pancia sia il marchio Zara che Pull&Bear. Il ruolo di ceo resta però in entrambi casi in mano a uomini. Paola Profeta, docente di gender e public policy alla Bocconi, spiega ragioni e conseguenze di questo gap (da colmare).

Guarda la puntata


di Andrea Celauro

Ultimi articoli Snack news

Vai all'archivio
  • Intelligenza artificiale e futuro trionfano nel contest di Snacknews

    Ad aggiudicarsi la vittoria una videopillola di quattro studenti del Liceo artistico Umberto Boccioni di Milano. Che saranno premiati il 23 maggio dal rettore della Bocconi Gianmario Verona e dal vicedirettore del Corriere della Sera Daniele Manca

  • Un lavoretto a Londra

    Dopo la Brexit non esiste piu' la libera circolazione tra Regno Unito e Unione europea. Spiega tutto, in questa puntata, Maria Antonia Panasci'

  • Si puo' mettere un tetto agli stipendi dei ceo?

    Retribuzioni esorbitanti degli amministratori delegati di alcune grandi multinazionali spingono a riflettere su come si componga il loro stipendio. Ne discute in questa puntata Arnaldo Camuffo

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31