A Simonetta Di Pippo il riconoscimento Volti della Metropoli
CAMPUS |

A Simonetta Di Pippo il riconoscimento Volti della Metropoli

LA DIRETTRICE DEL SEE LAB PREMIATA A PALAZZO MARINO PER IL SUO CONTRIBUTO NEL CAMPO ACCADEMICO/SCIENTIFICO

“Un riconoscimento istituito per omaggiare personalità che si distinguono, nella nostra metropoli, nel campo accademico/scientifico, sociale, imprenditoriale, sportivo, artistico, culturale e tecnologico/ambientale che oggi viene promosso in collaborazione tra la Presidenza del Consiglio Comunale e l’Associazione Regionale Pugliesi”. Questa la descrizione ufficiale del premio “Volti della Metropoli”, la cui cerimonia di consegna si è svolta questa mattina, venerdì 24 giugno, nella Sala Alessi di Palazzo Marino, in piazza della Scala a Milano, e conferito tra gli altri a Simonetta Di Pippo, direttrice dello Space Economy Lab della SDA Bocconi School of Management, distintasi in campo tecnologico/ambientale "per il suo impegno come astrofisica presso l’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari dello spazio extra-atmosferico e per aver reso lo Space Economy Evolution Lab della SDA Bocconi un centro di eccellenza su scala globale, valorizzando le competenze di un team multidisciplinare di eccellenza, unico nel suo genere".
Il premio è come da tradizione riservato a “cittadini milanesi e lombardi distintisi per capacità e determinazione nei diversi campi dalle arti alle professioni”.
 
“Sono onorata e felice di questo premio, per le sue numerose valenze. Ricevere il premio Volti di Milano segnala una appartenenza, un essere membro autorevole di una comunità, analogamente a quando nel 2008 l’Unione Astronomica Internazionale assegnò il mio nome all’asteroide 21887, per il mio contributo all’esplorazione del sistema solare”, dice Simonetta Di Pippo, “facendomi cosi sentire parte di esso. In SDA Bocconi stiamo cercando di farci animatori e portavoce di un processo che porti Milano a diventare la capitale dell’economia spaziale mondiale. Grazie a tutti coloro che stanno credendo in questa opportunità e grazie soprattutto alla Presidente del Consiglio Comunale e a Presidente della Associazione Regionale Pugliesi di Milano per aver creduto in me assegnandomi questo premio”.
 
Gli altri premiati, alla presenza di Elena Buscemi, presidente del Consiglio Comunale, e Camillo de Milato, presidente Associazione Regionale Pugliesi di Milano, sono stati: Marilisa D’Amico, prorettore Università Statale di Milano, Giuseppe Guzzetti, presidente emerito Cariplo, Gianna Martinengo, presidente Women & Technologies, Filippo Grassia, presidente Panathlon International, Patrizia Comand, pittrice, Giovanna Ferrante, scrittrice e direttrice Storie e Tradizioni Milanesi Centro Studi Grande Milano.
 

di Davide Ripamonti

Ultimi articoli Campus

Vai all'archivio
  • La mano che l'Universita' tende ai suoi studenti

    Trentotto milioni di euro per l'anno 21/22; uno studente su quattro benificiario di forme di agevolazione; 545 studenti sostenuti con agevolazioni need based. I numeri e i programmi della mobilita' sociale alla Bocconi

  • CIVICA ottiene il via libera dalla Commissione europea: l'alleanza universitaria continua la sua espansione

    CIVICA The European University of Social Sciences, di cui Bocconi e' membro fondatore, e' una delle 16 alleanze universitarie europee che continueranno a ricevere un sostegno dal programma Erasmus+ 2022/27

  • Il decollo della Space Economy

    Le sfide e le opportunita' della space economy, destinata a diventare un'economia da un trilione di dollari nel giro di pochi anni, nel nuovo podcast Story Scanner

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31