Il 21 e 22 maggio la musica di Piano City risuona in Bocconi
CAMPUS |

Il 21 e 22 maggio la musica di Piano City risuona in Bocconi

UN LABORATORIO DI MUSICA PER BAMBINI (CON UN DOPPIO APPUNTAMENTO POMERIDIANO), UN CONCERTO DEL PIANISTA JAZZ YANIV TAUBENHOUSE E UN CONCERTO A SEI PIANOFORTI DEL CHIGIANA KEYBOARD ENSEMBLE SARANNO PROTAGONISTI DEL WEEKEND MUSICALE CHE ANIMERA' GLI SPAZI DELL'UNIVERSITA'

Il laboratorio di musica per i bambini, un concerto di piano jazz di Yaniv Taubenhouse e uno a sei pianoforti del Chigiana Keyboard Ensemble: il 21 e il 22 le porte del nuovo campus Bocconi di via Sarfatti 10 si apriranno per rendere anche l’Università protagonista del ciclo di eventi di Piano City Milano, il festival di musica diffusa nato nel 2011 e che, giunto alla sua undicesima edizione, prevede l’organizzazione di concerti di pianoforte nei luoghi più simbolici e suggestivi di Milano.

A riprova del forte interesse dell’Università a diventare sempre di più spazio di promozione della cultura, ben tre gli appuntamenti ospitati negli spazi dell'Università.
Si comincia sabato 21 maggio alle 15,30 con ‘Toy pianos impro’ (in collaborazione con Ricordi Music School), quando un esperto di pedagogia musicale guiderà bambini tra i 5 e i 10 anni in un laboratorio che li introdurrà al fare musica attraverso l’uso di toy piano. Lo stesso laboratorio si ripeterà alle ore 16,15 e per entrambi gli appuntamenti la prenotazione è obbligatoria sul sito di Piano City Milano.

Si continua, sempre il 21 maggio ma alle ore 18,30 (ingresso libero), con il concerto ‘Hope’ del pianista jazz israeliano Yaniv Taubenhouse, che presenta alcuni brani del suo ultimo album solista. Taubenhouse si è diplomato alla Thelma-Yellin High School of the Arts di Tel Aviv. Masterclass e lezioni negli Stati Uniti e in Europa lo hanno portato a lavorare con pianisti jazz e classici come Richard Goode, Brad Mehldau, Robert McDonald e Sonia Rubinsky. Nel dicembre 2009, Yaniv Taubenhouse ha studiato a New York con la pianista Pavlina Dokovska e nell'autunno del 2010 si è trasferito a Fayetteville, in Arkansas, per studiare con la pianista Jura Margulis nel programma di esecuzione pianistica dell'Università dell'Arkansas. Si è esibito con musicisti quali Ronald McClure, Anat Cohen, David Schnitter, Ari Hoenig, Roswell Rudd, Jorge Rossy, Orlando Le Fleming, Geroge Coleman, Peter Bernstein, Ferenc Nemeth e Will Vinson.

Domenica 22 maggio alle ore 19, a chiudere la due giorni targata Bocconi di Milano Piano City sarà il grande concerto a sei pianoforti che si terrà nel giardino del campus di SDA Bocconi (ingresso libero). Il Chigiana Keyboard Ensemble eseguirà ‘A/simmetrie’, un concerto con musiche di Steve Reich, Graham Fitkin, David Lang, Julia Wolfe. Fondato nel 2021, il Chigiana Keyboard Ensemble è un ensemble sviluppatosi nel contesto dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena, dall’unione di sei Maestri dei Corsi di Alto Perfezionamento dell’istituzione pianistica: Luigi Pecchia, Monaldo Braconi, PierLuigi Di Tella, Alessandra Gentile, Stefania Redaelli e Danilo Tarso.

di Andrea Celauro

Ultimi articoli Campus

Vai all'archivio
  • Le fonti per capire meglio il conflitto in Ucraina

    La Biblioteca della Bocconi ha creato un'apposita bibliografia a disposizione di studenti e faculty

  • Universita' Bocconi: Francesco Billari nominato Rettore per il biennio 2022/2024

    Attualmente Prorettore vicario e Dean per la faculty, entrera' in carica il primo novembre, a conclusione dei 6 anni di mandato di Gianmario Verona. La nomina oggi da parte del CdA dell'ateneo, su proposta del Presidente Mario Monti

  • A Simonetta Di Pippo il riconoscimento Volti della Metropoli

    La direttrice del SEE Lab premiata a Palazzo Marino per il suo contributo nel campo accademico/scientifico

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31