Financial Times: Bocconi 6a al mondo tra i migliori corsi di finanza
DIDATTICA |

Financial Times: Bocconi 6a al mondo tra i migliori corsi di finanza

L'ATENEO GUADAGNA UNA POSIZIONE NEL RANKING 2021 DEI MIGLIORI MASTER IN FINANCE STILATA DA FINANCIAL TIMES

Conferma di un posizionamento nella top 10 mondiale per il Master of Finance dell’Università Bocconi che, guadagnando una posizione, si colloca al 6° posto nel ranking Global Masters in Finance 2021, pubblicato oggi dal Financial Times. Un riconoscimento spinto, tra i vari criteri, dal fatto che i laureati hanno tutti un lavoro a tre mesi dal conseguimento del titolo e tre anni dopo la laurea hanno visto il loro salario incrementare in media di più di 2/3. La Bocconi è l’unica università italiana presente.

Il riconoscimento nella classifica di FT, sulla base di 19 criteri, tra dati forniti dalle scuole e valutazioni degli alumni, è per il Master of Science in Finance, corso di laurea magistrale, diretto da Cesare Conti del Dipartimento di Finanza. Tra i criteri di valutazione, il placement dei laureati e il successivo miglioramento di salario e carriera, l’esperienza internazionale degli studenti durante il biennio e la diversity del programma, in termini di gender e nazionalità di studenti e faculty.

Il programma della Bocconi mira a fornire solide basi multidisciplinari e competenze specialistiche mirate, tra formazione teorica e applicazione sul campo (arricchita anche con case study, laboratori con software finanziari e simulazioni di trading), e che fa leva su un ambiente internazionale, tra studenti e faculty, e che offre diverse opportunità di carriera in qualità di manager, analisti ed economisti in istituzioni finanziarie, nella funzione finanza di aziende o in autorità di vigilanza e supervisione.

“Il ranking del Financial Times è sicuramente la classifica più prestigiosa e competitiva a livello mondiale”, afferma il Prorettore per gli Affari Internazionali, Stefano Caselli, che segue per l'Università i ranking, "e il consolidamento della posizione nel gruppo di testa è un indicatore dell’eccellenza del Master of Science di Finanza, grazie ad un mix unico in termini di capacità di attrarre i migliori talenti a livello internazionale, di garantire un’esperienza di apprendimento efficace grazie alla qualità della Faculty e di permettere un placement di successo nel mercato finanziario".



 

di Tomaso Eridani

Ultimi articoli Didattica

Vai all'archivio
  • Quella grande rete che spinge la Bocconi oltre i propri confini

    Stefano Caselli, prorettore per gli Affari internazionali della Bocconi, racconta il lavoro di creazione e manutenzione delle partnership tra universita' che, ogni anno, si tramuta in nuove opportunita' di scambi all'estero per gli studenti dell'Universita' e di ingresso di studenti provenienti da tutto il mondo

  • Scuole e imprese unite per formare manager responsabili

    Il Cems MIM e' un double degree che da' una forte preparazione sia teorica sia pratica. E che conta su un network di alumni in ogni parte del mondo

  • Corsi di laurea, debuttano i nuovi direttori

    Sei i volti nuovi chiamati a dirigere l'offerta formativa dell'Universita': Omiros Papaspiliopoulos, Paola Dubini, Alessandra Casarico, Lorenzo Pozza, Anna Battauz e Alex Turrini

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31