Le universita' chiedono ai leader G7 di dare priorita' alle generazioni future
CAMPUS |

Le universita' chiedono ai leader G7 di dare priorita' alle generazioni future

LA U7+ ALLIANCE HA RILASCIATO UNA DICHIARAZIONE IN CUI CHIEDE AI LEADER G7 DI TENERE CONTO DEGLI INTERESSI DELLE GENERAZIONI FUTURE MENTRE IL MONDO SI RIPRENDE DALLA PANDEMIA COVID19 E CERCA DI MITIGARE GLI EFFETTI DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO

La U7+ Alliance ha rilasciato oggi una dichiarazione in cui chiede ai leader del G7 di prendere in considerazione gli interessi delle generazioni future mentre il mondo si riprende dalla pandemia COVID-19 e cerca di mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

L'Alleanza, un gruppo di università tra cui l'Università Bocconi, che abbraccia sei continenti e rappresenta tutte le nazioni del G7 e altre 10 nazioni, ha sollecitato i leader mondiali a sfruttare le opportunità per un'equa condivisione delle risorse tra le generazioni e a riconoscere il ruolo delle università come attori globali primari.

"Come un'alleanza di università, ci troviamo all'incrocio delle generazioni - uno spazio dove si genera la conoscenza e si immaginano nuove e più audaci visioni per il futuro - e ci siamo impegnati a servire come piattaforme per un dialogo intergenerazionale aperto", si legge nella dichiarazione.

I leader del G7 arrivano oggi nel Regno Unito con la ripresa post Coronavirus in cima all'agenda. La resilienza contro future pandemie, dice la dichiarazione dell'Alleanza, dipende dall'istruzione dei cittadini. "La preparazione della prossima generazione di leader deve essere una preoccupazione fondamentale", si legge nella dichiarazione.

“L’Università Bocconi ha sempre avuto un ruolo di primo piano nei network accademici internazionali e per questo ha sostenuto dalla sua nascita nel 2019 U7+ Alliance per promuovere al massimo livello il dibattito sui temi rilevanti per le più prestigiose università a livello mondiale”, afferma Stefano Caselli, Prorettore agli Affari Internazionali della Bocconi e membro dello Steering Committee di U7+, e “la sfida di U7+ Alliance adesso è quella di diventare una controparte ascoltata dal G7 per i temi rilevanti in materia di higher-education. Il manifesto rivolto ai leader mondiali per il G7 ospitato dalla Gran Bretagna è quello di promuovere la giustizia intergenerazionale, guardando alle condizioni che rendono possibile la formazione di una classe di futuri leader globali”.

Sul clima, l'Alleanza ha sottolineato l'impegno dei suoi membri ad affrontare le questioni ambientali attraverso l'accesso a corsi sul tema, facilitando i dialoghi intergenerazionali e lavorando attivamente per ridurre le proprie emissioni di gas serra entro il 2030.

L'Alleanza ha anche esortato il G7 a incorporare la lente intergenerazionale mentre difende i valori della democrazia, dei diritti umani e della libertà di parola. Ha anche invitato i leader mondiali a promuovere l'accesso all'istruzione superiore per i giovani provenienti da ambienti emarginati.

La U7+ Alliance è la prima coalizione internazionale di presidenti di università volta a strutturare e promuovere il ruolo delle università come attori globali nell'agenda multilaterale. I membri dell'Alleanza si incontrano annualmente per stabilire un'agenda comune e identificare le aree chiave per un'azione coordinata.

Leggi la dichiarazione completa: https://www.u7alliance.org/u7-alliance-of-world-universities-statement-to-the-g7/






 

di U7+ Alliance

Ultimi articoli Campus

Vai all'archivio
  • Rompere il ciclo del cambiamento climatico

    Nella sua masterclass Future World, Valentina Bosetti spiega che le soluzioni per fermare il cambiamento climatico ci sono, ma richiedono un'alta coordinazione e cooperazione e ingegno nelle tecnologie e politiche

  • Quella volta che Marchionne

    Un discorso, nell'aula magna, divenuto celebre, quello dell'amministratore delegato della Fiat. Ma anche la Tripla Corona, il lavoro di riorganizzazione della Scuola, il rinnovamento dell'offerta e l'impegno del team tra i ricordi di Alberto Grando nel suo ruolo di dean della SDA

  • A Lezione con Anna Wintour

    Insieme a Eduard Enninful (European Editorial Director of Vogue), la Chief Content Officer di Conde' Nast sale in cattedra solo per gli studenti Bocconi

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30