Milano Pavia andata e ritorno
PERSONE |

Milano Pavia andata e ritorno

SOFIA CURONE STUDIA ALLA BOCCONI E AL CONSERVATORIO DI PAVIA E NEL POCO TEMPO LIBERO SUONA IL SAX. FINITA L'UNIVERSITA' SI IMMAGINA NEL TERZO SETTORE, IN AMBITO MUSICALE E CULTURALE

Milano-Pavia andata e ritorno, e a volte anche di più. E poi Voghera, dove abita. Per Sofia Curone la vita è una continua corsa tra la Bocconi, dove è iscritta al terzo anno del Corso di laurea in economia e management  per arte,  cultura e comunicazione, e il Conservatorio pavese, dove studia il sassofono classico. “Cerco di frequentare tutte le lezioni in entrambe le istituzioni”, dice Sofia, una dei sette studenti premiati alla prima edizione del Dean’s Award, l’iniziativa promossa dalla scuola Undergraduate  a favore di chi riesce a coniugare una brillante carriera universitaria con un’attività extrauniversitaria di alto livello, “tenendo anche in considerazione che in Conservatorio tutte le lezioni hanno presenza obbligatoria e in Bocconi gran parte di esse”. Poi, per non farsi mancare niente, Sofia suona in vari eventi, alcuni promossi dal Conservatorio stesso e altri, come lei stessa precisa, “privati”. “Attualmente faccio parte di una band, di un quartetto e di un’orchestra di fiati e forse, tra non molto, avrò anche l’opportunità di insegnare”.

Il sax è una passione sbocciata un po’ casualmente e poi coltivata con impegno, ma difficilmente diventerà il suo futuro professionale: “Se avessi avuto la vocazione per diventare un musicista professionista probabilmente sarebbe già emersa”, spiega, “penso invece che il mio futuro, una volta terminata l’università, sarà nel variegato mondo del Terzo settore, in ambito musicale e culturale. Il sax però non l’abbandonerò mai”.
 

di Davide Ripamonti

Ultimi articoli Persone

Vai all'archivio
  • La soluzione e' nei dettagli

    Il Covid19 siamo noi, la sua forza e' nei nostri comportamenti, la sua possibilita' di diffondersi dipende dalle molteplici variabili che caratterizzano le nostre citta'. Per questo, non solo e' difficile fare previsioni semplicistiche, ma e' necessario adottare un approccio multidisciplinare, racconta la direttrice del One Health Center della Florida e membro dello Iac Bocconi, Ilaria Capua

  • Il virus si vince con la contaminazione. Dei saperi

    Ne e' convinta Alessia Melegaro, demografa e direttore del Covid Crisis Lab. Una contaminazione e un network che devono essere costruiti in tempo di pace perche' e' difficile da improvvisare durante l'emergenza. Ecco perche' il nuovo Lab e' prima di tutto un modello perche' oggi abbiamo una parola che ci accomuna che e' Covid, ma domani potrebbero essere anche altre

  • Giorgio Sacerdoti decidera' nella controversia tra Ue e Ucraina

    Il professore della Bocconi, insieme ad altri due membri, chiamato a decidere in merito al blocco dell'esportazione di legname deciso dall'Ucraina

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31