#KnowledgethatMatters: un contest per raccontare la conoscenza
CAMPUS |

#KnowledgethatMatters: un contest per raccontare la conoscenza

UNA SFIDA A COLPI DI CREATIVITA' APERTA A TUTTA LA COMUNITA' BOCCONI PER REINTERPRETARE #KNOWLEDGETHATMATTERS, IL MOTTO CHE E' DIVENTATO UN'INSTALLAZIONE. VALE TUTTO: FOTO, VIDEO, ILLUSTRAZIONI, EDITING

L’amore per il sapere, quello che ha un impatto positivo sulla società, una buona dose di estro creativo e la voglia di mettersi in gioco. È quanto basta per partecipare a #KnowledgethatMatters, il contest artistico lanciato a seguito dell’inaugurazione di #KnowledgethatMatters, la grande installazione che ora si trova fuori dall’edificio Roentgen, ricoperta da un découpage di paper scientifici, lavori di ricerca, frammenti di libri e di tesi di laurea, dalle mani del graphic designer Lorenzo Petrantoni.

Lo scopo del contest, come del resto quello dell’opera, è celebrare la conoscenza attraverso l’arte. I partecipanti dovranno quindi raccontare la propria interpretazione del motto #KnowledgethatMatters, valorizzando l’installazione, attraverso la fotografia, l’editing creativo, l’illustrazione digitale, o qualsiasi altra forma d’arte visuale e digitale, purché sia inviabile in alta risoluzione (qui il regolamento). Potrete semplicemente scattare una foto all’opera da un punto di vista per voi significativo, catturane un dettaglio, o disegnarne una vostra personale interpretazione con una tavoletta grafica, arricchire il vostro scatto di significato giocando con i software di editing, girare un video.

Il contest è aperto a tutta la comunità Bocconi, studenti, docenti e staff. Le creazioni selezionate saranno pubblicate sugli account social dell’Università Bocconi e tra quelle saranno scelte le tre opere vincitrici. Gli autori delle tre creazioni premiate riceveranno una menzione d'onore da parte dei vertici dell'Università e le loro opere potranno essere pubblicate sul sito Bocconi ed esposte all'interno del campus.
Due delle creazioni vincitrici saranno selezionate da una giuria di grafici, fotografi e responsabili della comunicazione, l’altra sarà scelta dai follower direttamente sul profilo Instagram di @unibocconi, che potranno votare la loro preferita attraverso i sondaggi pubblicati nelle stories.

Le creazioni dovranno essere inviate entro giovedì 5 dicembre in alta risoluzione (qui il form per partecipare).

di Benedetta Ciotto

Ultimi articoli Campus

Vai all'archivio
  • Summer school: imparando con John Nash

    Anche una didattica innovativa e coinvolgente, come la proiezione del film sulla vita del celebre matematico e Premio Nobel, alla base del successo dei programmi estivi virtuali dell'Universita', che hanno registrato oltre 650 iscritti da ogni parte del mondo

  • L'impegno Bocconi nell'era del Covid19

    L'editoriale del rettore Gianmario Verona che apre il numero della rivista Via Sarfatti 25

  • Covid19: la ricerca Bocconi su impatto economico, sociale, legale e sistema sanitario

    Online da oggi l'ultimo numero della rivista viaSarfatti25, il mensile dell'Universita', interamente dedicato agli studi del Covid Crisis Lab, il neonato laboratorio che indaga gli impatti del virus. 50 i professori coinvolti

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31