Scrivi #Mine leggi long life learning
ALUMNI |

Scrivi #Mine leggi long life learning

UNA COMMUNITY RIUNISCE ALUMNI E CHI ABBIA FREQUENTATO ANCHE UN CORSO DI POCHI GIORNI PRESSO SDA BOCCONI. PER VALORIZZARE IL SENSO DI APPARTENENZA

Una grande famiglia che accoglie e riunisce, insieme agli alumni, anche tutti i partecipanti dei programmi di formazione di SDA Bocconi. È #Mine, una community, con partecipazione gratuita e senza scadenza, per rispondere a quel senso di appartenenza che nasce sui banchi di via Bocconi anche tra chi alla Scuola si è rivolto per uno dei numerosi corsi open o custom e non solo per una formazione più lunga e strutturata come quella di un master post experience.

«Abbiamo creato #Mine perché desideravamo che anche i partecipanti ai corsi di formazione potessero mantenere una relazione a tutto tondo con la Scuola e per favorire il contatto e la possibilità di networking tra loro», spiega Gabriele Troilo, associate dean di SDA Bocconi per la Open market and new business division. «Inoltre, e questo è un punto molto importante nel sistema dell’education di oggi, una community favorisce il long life learning: nel mondo che cambia la divulgazione della conoscenza non passa solo dalla formazione in aula, con un corso, ma si concretizza in diverse modalità e occasioni».

L’idea, dunque, è di creare un ecosistema che possa unire e veicolare contenuti. È così che, già durante tutto quest’anno, #Mine ha inaugurato una serie di workshop tematici (uno a settimana, presso la libreria Egea della Bocconi, aperti a tutti gli alumni Bocconi) ai quali è stato possibile partecipare sia fisicamente, sia in streaming. In media, tra le 50 e le 70 persone si sono collegate a ogni evento (qui il calendario degli eventi già in programma in autunno).

Molti e diversi i temi affrontati nei vari incontri, anche di nicchia visto l’obiettivo del long life learning: tra i più apprezzati, quelli legati alle tematiche human resource, al people management, allo sviluppo di carriera e alla digital trasformation.

«Il valore di questi incontri», sottolinea Stefania Bistoni (Embawe 2), «è che consentono di approfondire tematiche che, lasciato l’ambito accademico, tendi a perdere di vista». Stefania, international business manager presso Vodafone Italia, ha partecipato ad un paio di eventi: «Si tratta di un refresh, di un’occasione di continuous learning, anche perché nella propria attività professionale si è molto concentrati sul qui e ora e si perde di vista il contenuto trasversale oppure, nel proprio contesto, i diversi punti di vista».

Concorda Alberto Zummo (Emba 5), board member della quotata Indiana Prabhat Group Ltd -Mumbai, Hong Kong e Dubai- che di incontri ne ha seguiti almeno sei: «Apprendimento continuo e opportunità di networking sono tra i grandi vantaggi di #Mine», spiega l’alumnus. «Il fatto di avere la possibilità di partecipare a una grande community è sempre positivo: nella complessità del mondo poliedrico di oggi non bastano le risorse della singola persona, ma è necessario il confronto tra più competenze».

In aggiunta ai seminari, ci sarà un secondo step di evoluzione nella community #Mine: «A ottobre avverrà il rilascio di SDA Bocconi Insight», conclude Troilo. «Si tratta di una piattaforma gratuita dedicata alla divulgazione della conoscenza prodotta dalla Scuola, una parte della quale sarà dedicata in esclusiva agli appartenenti alla community #Mine».
 

di Andrea Celauro

Ultimi articoli Alumni

Vai all'archivio
  • Il tuo hotel e' pulito? Scoprilo con qualche clic

    Il bocconiano Jacopo Di Cera ha lanciato HotelPulito.com, il primo sito dove gli alberghi e le strutture ricettive in genere potranno certificare i propri standard di pulizia. Che, secondo recenti indagini, saranno sempre piu' uno dei criteri fondamentali nella scelta dei viaggiatori

  • La vita di Cristiano oggi e' Fake

    Musicista, fotografo, scrittore, imprenditore dell'arte, con un passato nella gestione di ristoranti a Little Italy e di una lavanderia molto speciale a Milano: l'alumnus Cristiano Feleppa si racconta sullo sfondo di una Grande Mela oggi svuotata dal Covid e nella quale e' nato il suo ultimo progetto

  • Saverio e quel ponte tra giovani e aziende

    Riflettendo su quello che ritiene un malinteso tra le due parti, l'alumnus ha creato The Bridge Network per facilitare il contatto tra il mondo delle imprese e chi vi si affaccia

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31