Veloce, flessibile e scalabile, arriva la cloud enterprise
OPINIONI |

Veloce, flessibile e scalabile, arriva la cloud enterprise

UNA RICERCA SVELA LE CARATTERISTICHE DELLE IMPRESE CHE STANNO CAMBIANDO O NASCENDO PER SFRUTTARE LE NUOVE OPPORTUNITA' DEL CLOUD, AL DI LA' DEGLI ASPETTI SQUISITAMENTE TECNICI

di Paolo Pasini e Guia Pirotti, entrambi SDA Associate professor of practice

Il mondo dell’It è attraversato periodicamente da diverse ere e trend tecnologici – pensiamo all’era del pc o a quella di internet. Quello che da alcuni anni sta cambiando in maniera trasversale i vari segmenti del comparto è il cloud computing. Le società che offrono questi servizi sono dette cloud provider, spaziano dai servizi elaborativi e di storage (es. Amazon Web Services), ai servizi di sviluppo e di integrazione (es. Google) ai servizi applicativi (es. Oracle, Microsoft), e in genere addebitano un costo in base a vari driver di consumo e utilizzo. Gli impatti del cloud computing sull’organizzazione e i costi It sono stati ampiamente studiati e sono abbastanza chiare le traiettorie di cambiamento digitale delle funzioni It. Al contrario il concetto e le opportunità della cloud enterprise sono ancora inesplorati dalla ricerca, ispirano nuovi modi di fare impresa, più veloci, agili, flessibili, scalabili, reattivi al cambiamento, tanti modi di progettare una nuova organizzazione aziendale con le nuove tecnologie informatiche, ancora non studiati in modo sistemico.
 
Da una ricerca realizzata in collaborazione con Dell Emc risultano almeno cinque dimensioni caratteristiche della cloud enterprise. In primis, l'orientamento al cambiamento, che è la disponibilità ad adottare soluzioni software applicative standard, da parametrizzare e da personalizzare il meno possibile per adeguarle ad alcuni processi aziendali critici e realmente distintivi, di cui il top management deve essere pienamente consapevole e su cui deve orientare tutta l’azienda.
L’orientamento ad esternalizzare più o meno ampi componenti di business (processi aziendali e applicazioni che li supportano) è un’ulteriore caratteristica chiave della cloud enterprise; questo comporta anche essere più orientati all’integrazione con l’esterno e partecipare più facilmente ad “ecosistemi di business” (ad es. piattaforme di eCommerce, di pagamento elettronico, di sharing di risorse varie), B2B e B2C, dove vari attori si specializzano in componenti di business in logica di servizio.
La prospettiva di servizio, ovvero la terza dimensione caratteristica, consiste nell’abbandono del concetto di proprietà e di possesso di asset per passare ad una prospettiva di “servizio”, di utilizzo a consumo dell’asset, è un ulteriore elemento fondante della trasformazione dell’impresa in cloud enterprise.
La conseguente accettazione, o spesso la ricerca, di trasformare costi di investimento in costi di esercizio è un altro elemento chiave della cloud enterprise che ha impatti sui sistemi di cost accounting dell’impresa e sulle sue modalità future di valorizzazione dell’innovazione It-digital reale, poichè si tende a ridurre i valori patrimoniali in gioco.

La cloud enterprise è, infine, un’impresa che ha anche compreso ed avviato una roadmap di trasformazione digitale, più spesso non lineare, fatta di “errori e ripartenze”, ma con la forte convinzione che il cambiamento indotto dalla nuova digitalizzazione vada affrontato, e vada affrontato con prudenza, con cambiamenti più spesso incrementali che non dirompenti, in modo continuo e determinato.
Impostare la cloud enterprise vuol dire, quindi, porsi obiettivi ben definiti quali una più forte capacità di analisi dei dati digitali, la digitalizzazione dei prodotti e servizi vecchi e nuovi dell’azienda, la customer experience e il customer engagement e il fare leva fortemente sulla funzione It - anch’essa deve ovviamente cambiare per adottare nuove tecnologie, nuove pratiche di lavoro e nuovi modelli organizzativi  –  non dimenticando, tuttavia, che il cambiamento è sistemico e coinvolge l’azienda nel suo complesso. In altre parole, il cloud porta con sé vecchi problemi ma anche nuove opportunità per cambiare realmente il modo di lavorare delle nostre imprese.
 

Ultimi articoli Opinioni

Vai all'archivio
  • Ma quanto impatta la liquidita' di cassa sulle imprese

    Uno studio su oltre 1.700 aziende mette in evidenza la relazione tra l'incremento delle riserve e la crescita di valore. Una relazione positiva pero' solo per societa' familiari

  • La globalizzazione della salute e' un dato di fatto. Ricordatelo

    Per questo per tutelarci serve un approccio multidisciplinare con una strategia che unisca medici, manager e policymaker

  • La mafia minaccia solo durante i cicli elettorali

    Uno studio mette in evidenza che la violenza delle organizzazioni criminali colpisce i politici locali e in particolare i nuovi sindaci nel primo mese dopo l'insediamento

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30