Portare gli SMS a un altro livello con Kaleyra
PERSONE |

Portare gli SMS a un altro livello con Kaleyra

IL FONDATORE E CEO DI KALEYRA, DARIO CALOGERO, STA TRASFORMANDO UNA STARTUP DEL 1999 PER LA MESSAGGISTICA AZIENDALE MOBILE IN UN PLAYER GLOBALE, RIMANENDO UN PASSO AVANTI RISPETTO AL CAMBIAMENTO TECNOLOGICO

Dario Calogero, fondatore e amministratore delegato di Kaleyra, che fornisce servizi di messaggistica mobile per banche e grandi aziende, ha il talento di essere al posto giusto al momento giusto da quando ha lasciato la Bocconi nel 1987 con una laurea in economia aziendale e la passione per il marketing strategico. Anche la decisione di fondare la startup di mobile banking Ubiquity nel 1999, l'anno prima dell'esplosione della bolla delle dotcom, si è rivelata un successo piuttosto che un caso di cattiva tempestività.
Essere al posto giusto al momento giusto è semplicemente un altro modo di dire che Calogero, 56 anni, sembra possedere la capacità di leggere le tendenze future, essenziale per diventare un imprenditore di successo.  Ancora studente Bocconi, ha scritto la sua tesi di laurea nel 1987 grazie a uno stage all'Olivetti sui pagamenti elettronici presso i punti vendita. Le carte di debito e gli sportelli bancomat si stavano diffondendo allora, per cui non erano state pubblicate ricerche sull'argomento.
«Ho dovuto fare 25 interviste sul campo», ricorda. «Non ti capita spesso di farlo».
Come consulente, ha iniziato a specializzarsi nelle telecomunicazioni presso Coopers and Lybrand nel 1995, proprio quando nuove imprese hanno iniziato a invadere un mercato deregolamentato. Ha lavorato con clienti come Omnitel, Infostrada, Enel e Albacom. 
Nel 1997, Oracle lo ha assunto per la startup chiamata Network Computer Incorporated. Il capo di Oracle Larry Ellison ebbe l'idea di affrontare il suo rivale Bill Gates utilizzando computer in rete per «porre fine» al PC. Ma era in anticipo di 15 anni. L'azienda è diventata Liberate Technologies, ed è quotata al Nasdaq. Dario si trovò presto nella Silicon Valley all'inizio del boom di Internet, quando una generazione di giovani idealisti credeva di poter cambiare il mondo in meglio. 
«Vivevo su un aereo», dice. «Da qui è nata l'idea di Ubiquity. Ho capito che volevo fare la mia startup».
Ha fondato Ubiquity nel 1999, lavorando con le banche per sviluppare applicazioni di mobile banking. Un anno dopo, la bolla delle dotcom è esplosa.  Ubiquity ha perso molti soldi nel 2000, 2001 e 2002. Ma Dario e il suo team hanno cercato di mantenere i nervi saldi. Lui e il suo socio Simone Fubini, ex ingegnere della Olivetti, hanno investito 1,5 milioni di euro nell'azienda in quel periodo.
A metà degli anni ‘10, Calogero si è reso conto di dover portare Ubiquity al livello successivo. I suoi concorrenti si stavano espandendo, consolidando e quotando. Si rese conto che Ubiquity doveva diventare un player globale, e con il suo socio Fubini decise di fare questo passo. La prima tappa è stata la Svizzera, dove però la crescita organica è stata insoddisfacente.  Avevano bisogno di crescere esternamente, e Dario ha trascorso il 2015 in giro per il mondo alla ricerca di obiettivi di acquisizione.
Nell'ottobre 2016 ha acquisito in India una società denominata Solutions Infini, scegliendo quel mercato per il suo potenziale in termini di dimensioni e crescita.
Nel febbraio 2018 ha acquistato la società statunitense di messaggistica mobile Hook Mobile, dando a Kaleyra, come è stato ribattezzato il gruppo, una presenza significativa in Europa, Asia e nelle Americhe, con un fatturato complessivo di oltre 100 milioni di dollari e un team di oltre 200 persone in 12 sedi. Una quotazione è ora possibile.
Per un giovane imprenditore «è importante avere passione», dice. «Solo così si è in grado di affrontare la sfida delle responsabilità, delle notti insonni e delle promesse ai fornitori».
La sua laurea in Bocconi lo ha aiutato a prepararsi all'imprenditorialità, dandogli la possibilità di scansionare la superficie e di fare un tuffo profondo. E, naturalmente, la sensazione di far parte di un club.
Non esiste un «ex bocconiano», ha detto il presidente Mario Monti a Calogero di recente, quando si sono incrociati in occasione di un evento all'Ispi, l'Istituto per gli studi di politica internazionale. Dario concorda.

Per approfondire
L’imprenditorialità oltre le startup
Trasformare la Spotify dei libri di testo in 4,8 milioni di dollari
Predire il successo delle startup grazie ai dati
Dal toast all’avocado a una startup di Brooklyn
Per avere successo non basta un buon business plan
La proprietà familiare aiuta a far fronte alle incertezze politiche
Gli imprenditori che si comportano come scienziati ottengono risultati migliori
Il ruolo chiave della tassazione nello sviluppo delle startup
Un identikit degli imprenditori dal 1850 a oggi
Discriminazioni di genere nei finanziamenti? A ben guardare c'e' una sorpresa
I risultati delle imprese familiari sono legate al contesto culturale
L'approccio sperimentale attrae gli investitori
Una piccola quota per la formazione aziendale migliora la frequenza dei corsi
I social network favoriscono l'imprenditorialita'
Spinoff: con la crescita per gemmazione l'imprenditore minimizza il rischio
Un ERC Grant a Tamas Vonyo per un progetto sulle conseguenze economiche della prima guerra mondiale nell'Europa centrale
 

di Jennifer Clark

Ultimi articoli Persone

Vai all'archivio
  • Porre la creativita' al centro della magia del lusso

    Francesca Bellettini, alumna Bocconi e presidente e ceo di Saint Laurent, racconta che passione, integrita' e teamwork sono gli ingredienti per essere un ceo di successo

  • Per avere successo non basta un buon business plan

    I cambiamenti di mercato possono far deragliare i migliori piani aziendali. Per avere successo come imprenditore, l'alumna De Tonnac consiglia consapevolezza di se', il partner giusto e passione

  • Dal toast all'avocado a una startup di Brooklyn

    Concentrarsi su un concetto realizzabile e dimostrabile prima di cercare investitori, l'alumnus Bocconi e fondatore di Avocaderia Alessandro Biggi racconta ai nuovi imprenditori

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28