Le startup fanno bene all'Italia
SNACK NEWS |

Le startup fanno bene all'Italia

CREANO POSTI DI LAVORO, INNOVANO, AUMENTANO LA PRODUTTIVITA', MA IN ITALIA SONO TROPPO PICCOLE. I DOCENTI BOCCONI ALFONSO GAMBARDELLA E STEFANO CASELLI SPIEGANO COME PROMUOVERNE LO SVILUPPO

Le startup fanno bene all’Italia. Creano posti di lavoro, innovano, aumentano la produttività. In Italia ne abbiamo circa 9 mila ma la loro taglia è troppo piccola. Approfondiscono Alfonso Gambardella, docente di Innovation management and statistics e Stefano Caselli, docente di Private equity and venture capital, spiegando come colmare il gap dell’Italia sulle startup rispetto all’Europa e come attrarre gli investimenti.

Clicca qui o sull’immagine sotto per vedere la puntata.



di Benedetta Ciotto

Ultimi articoli Snack news

Vai all'archivio
  • Twitch, Brat e Imgur. La carica delle app per la generazione Z

    Chi e' nato tra il 1995 e il 2010 a Twitter e Facebook preferisce piattaforme per condividere gif e musica. Mikkel Draebye, docente Bocconi, spiega quali caratteristiche deve avere un'app per essere popolare

  • Accendi la Playstation e studia

    L'accostamento gaming learning trova potenzialita' sconfinate con la crescita tecnologica dei videogame. Leonardo Caporarello, docente Bocconi, ne spiega le potenzialita'

  • Dazi: una parola del passato, oggi molto presente

    Gianmarco Ottaviano spiega cosa siano e che ripercussioni abbiano nella guerra commerciale che oppone Usa e Cina

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30