Le startup fanno bene all'Italia
SNACK NEWS |

Le startup fanno bene all'Italia

CREANO POSTI DI LAVORO, INNOVANO, AUMENTANO LA PRODUTTIVITA', MA IN ITALIA SONO TROPPO PICCOLE. I DOCENTI BOCCONI ALFONSO GAMBARDELLA E STEFANO CASELLI SPIEGANO COME PROMUOVERNE LO SVILUPPO

Le startup fanno bene all’Italia. Creano posti di lavoro, innovano, aumentano la produttività. In Italia ne abbiamo circa 9 mila ma la loro taglia è troppo piccola. Approfondiscono Alfonso Gambardella, docente di Innovation management and statistics e Stefano Caselli, docente di Private equity and venture capital, spiegando come colmare il gap dell’Italia sulle startup rispetto all’Europa e come attrarre gli investimenti.

Clicca qui o sull’immagine sotto per vedere la puntata.



di Benedetta Ciotto

Ultimi articoli Snack news

Vai all'archivio
  • L'impero Disney colpisce ancora

    Nasce il colosso DisneyFox: acquisizione da quasi 72 miliardi. Simone Autera, docente Bocconi, spiega quali potranno essere le conseguenze e le sfide future

  • Via libera al casual in azienda

    Dalle hostess in pantaloni alle scarpe da ginnastica nelle banche, crollano le regole del vestiario in molte professioni. Massimo Magni, docente Bocconi, spiega i vantaggi e gli svantaggi

  • I disturbi alimentari. Una questione non solo medica

    In Italia ne soffrono 3 milioni di giovani e le piu' colpite sono le ragazze. E sufficiente affrontare il problema solo da un punto di vista medico? Risponde Giovanni Fattore, docente Bocconi

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31