Argentina: l'effetto delle riforme c'e' stato, ma ancora non basta
CAMPUS |

Argentina: l'effetto delle riforme c'e' stato, ma ancora non basta

LA SITUAZIONE NEL PAESE ANALIZZATA DA ANTONELLA MORI, DOCENTE DI MACROECONOMIA, IN QUESTA PUNTATA DI MORNING CALL

Sono tante le riforme attuate dal presidente Macri nei primi due anni della sua presidenza in Argentina: la liberalizzazione del tasso di cambio, l'indipendenza della Banca Centrale, il taglio delle tasse interne sulle esportazioni di beni agricoli, la riduzione di sussidi alle utilities, la riforma fiscale per le imprese, la riforma sulle pensioni e la collaborazione con l'Ocse. I problemi del Paese, però, sono ancora tanti, come spiega Antonella Mori, docente di macroeconomia alla Bocconi, in questa puntata di Morning Call, programma diretto da Rosalba Reggio.

Clicca qui o sull'immagine qui sotto per guardare la puntata



di Andrea Celauro

Ultimi articoli Campus

Vai all'archivio
  • Stefano Caselli nuovo Chair dell'area Emea del Pim

    Il prorettore della Bocconi eletto a larga maggioranza dai 63 rappresentanti delle scuole unite nel piu' antico network del mondo

  • La ragione (e il pensiero critico) del cambiamento

    Viverlo, interpretarlo e incidere su di esso vuol dire essere continuamente aperti ad accoglierne i germi, spiega il rettore Gianmario Verona nell'editoriale che apre il numero di luglio di viaSarfatti25

  • Come migliora la qualita' dei cda se ai vertici ci sono le donne

    Paola Profeta, ospite della puntata odierna di Morning Call del Sole 24 Ore Tv, spiega a quali risultati abbia portato il ripensamento dei cda alla luce del genere

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31