Gli alumni Bocconi si ritrovano a Parigi per discutere dei trend che trasformano la societa'
ALUMNI |

Gli alumni Bocconi si ritrovano a Parigi per discutere dei trend che trasformano la societa'

L'8 GIUGNO A PARIGI LA QUINTA GLOBAL CONFERENCE PER CONFRONTARSI SULLE GRANDI EVOLUZIONI DELLA SOCIETA', DELL'ECONOMIA E DELLA TECNOLOGIA CHE STANNO RIMODELLANDO IL FUTURO. CHIUDERA' L'EVENTO SYLVIE GOULARD, VICE GOVERNATORE DELLA BANCA DI FRANCIA

Intelligenza artificiale, fintech, invecchiamento della popolazione, azienda digitale, green finance – grandi cambiamenti che stanno trasformando la società e il modo di vivere e lavorare e che aprono a nuovi rischi ma anche nuove opportunità. Tutti grandi temi che saranno discussi quando la comunità internazionale della Bocconi si ritroverà a Parigi l’8 giugno per confrontarsi con top manager e accademici internazionali.

L’occasione sarà la quinta Global Conference degli alumni Bocconi – un evento che unisce formazione continua, senso di comunità e networking, che dal 2013 coinvolge tutta la comunità Bocconi con appuntamenti organizzati tra Asia, Europa e Americhe, per toccare tutte le grandi aree in cui i bocconiani sono presenti. Quest’anno è la Tour Eiffel a fare da simbolo, l’8 giugno, mentre il tema scelto è quanto mai trasversale: cinque grandi trend che stanno trasformando business e società.

A discutere con i partecipanti e i docenti della Bocconi sui temi dell’intelligenza artificiale, della finanza, della demografia, dell’innovazione e della sostenibilità saranno, tra gli altri, Francesca Bellettini (ceo Saint Laurent), Aldo Bisio (ceo Vodafone Italia), Laurent Massoulie (direttore Microsoft Research-Inria Joint Centre), Andrea Munari (ceo BNL-BNP Paribas), Diego Piacentini (commissario per l’attuazione dell’Agenda digitale), Davide Serra (ceo Algebris) e Thibaud Simphal (Regional General Manager,Western & Southern Europe, ‎Uber). L’evento si chiuderà con una cena di gala, introdotta da Mario Monti, presidente della Bocconi, che vedrà l’intervento di Sylvie Goulard, vice-governatore della Banca di Francia, sul tema ‘How green finance can foster sustainable development’.

“Sarà una bellissima occasione per discutere insieme dei grandi trend che stanno trasformando le nostre vite e il modo di fare business,” racconta Gianmario Verona, rettore della Bocconi. “Dopo Singapore, New York, Londra e Shanghai quest’anno siamo a Parigi – oltre a essere un importante momento di confronto l’idea della conference è infatti quella di dare un segnale di vicinanza dell’Università agli alumni, e i vari chapter sparsi nel mondo, e ricambiare quel forte attaccamento alla Bocconi che si riscontra in loro. Quello degli alumni della Bocconi è un network dal valore e potenziale immenso”.


 
 

di Tomaso Eridani

Ultimi articoli Alumni

Vai all'archivio
  • Un'esperienza per due. Mentor e mentee crescono insieme

    Una nuova piattaforma rende piu' agevole il contatto tra gli alumni nel mondo

  • Il piano di Giuseppe per gli studenti

    L'alumnus Bancale, donor dell'Universita' attraverso il progetto del Fondo borse di studio Alumni Senior, racconta la sua volonta' di sostenere i giovani

  • Mariantonietta: quattro volte in staffetta per sostenere gli studenti

    Diploma Emba 2017, Brunengo corre dal 2016 tutte le Milano Marathon sostenendo il progetto di borse di studio in memoria di Fabrizio Cosi, come ha raccontato sul palco del recente Donor event dell'Universita' spiegando le finalita' del progetto

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30