Mario Monti a capo della commissione per trovare il prossimo presidente dell'Erc
CAMPUS |

Mario Monti a capo della commissione per trovare il prossimo presidente dell'Erc

IL PRESIDENTE DELLA BOCCONI E' STATO INCARICATO DAL COMMISSARIO CARLOS MOEDAS DI IDENTIFICARE IL LEADER DEL PIU' IMPORTANTE ORGANISMO DI FINANZIAMENTO DELLA RICERCA IN EUROPA

Il commissario europeo per la Ricerca, la Scienza e l'Innovazione, Carlos Moedas, ha nominato il presidente della Bocconi, Mario Monti, a capo della commissione di alto livello per trovare il prossimo presidente dell’European research council, l'organismo paneuropeo di finanziamento della ricerca più avanzata.
 
La commissione presenterà raccomandazioni alla Commissione europea in tempo utile affinché il prossimo presidente dell’Erc possa assumere le sue funzioni il 1° gennaio 2020, in qualità di successore dell'attuale presidente, il professor Jean-Pierre Bourguignon.
 
Monti presiede una commissione di sette esperti. Oltre a lui: Helga Nowotny, professore emerito di studi sociali della scienza, Eth di Zurigo, ex presidente del Consiglio scientifico dell’Erc, Fabiola Gianotti, direttore generale del Cern, Carl-Henrik Heldin, direttore dell'Istituto Ludwig dell'Università di Uppsala, presidente del Consiglio della Fondazione Nobel, Jules A. Hoffmann, Chair of Integrative Biology, Università di Strasburgo, Premio Nobel per la Medicina 2011, Alice Gast, presidente dell'Imperial College di Londra, e Maciej Zylicz, presidente e direttore esecutivo della Fondazione per la scienza polacca.
 
"Sono lieto che Mario Monti abbia accettato il mio invito a presiedere la commissione per la ricerca del prossimo presidente dell’Erc", ha dichiarato il commissario Moedas. "L’Erc è diventato un punto di riferimento nel mondo della scienza e costituirà un pilastro fondamentale del programma quadro di ricerca e innovazione, ancora più ambizioso, che farà seguito a Horizon 2020. Sono fiducioso che Monti e il suo illustre gruppo di personalità della scienza e della ricerca europee possano aiutarci a trovare la persona giusta per condurre l’Erc verso un successo ancora maggiore".
 
"È per me un grande onore presiedere questa commissione, che comprende eminenti personalità della scienza e della ricerca", ha dichiarato Mario Monti. "L’Erc è un chiaro esempio del valore aggiunto dell'Unione europea in un settore strategico come la scienza e la ricerca. Desidero ringraziare il commissario Moedas per il suo invito e tutti i membri della commissione per il tempo e l'energia che dedicheranno a questa ricerca".
 
Istituito nel 2007, l’Erc ha il compito di incoraggiare la ricerca della massima qualità in Europa mediante finanziamenti competitivi e di sostenere la ricerca di frontiera promossa dai ricercatori di tutti i settori, sulla base dell'eccellenza scientifica.

di Fabio Todesco

Ultimi articoli Campus

Vai all'archivio
  • La Bocconi studia l'Aeronautica Militare e ne racconta il cambiamento

    Consegnato oggi un case study realizzato da SDA Bocconi su come la Forza Armata abbia saputo trasformare la propria organizzazione per rispondere ai cambiamenti di scenario

  • Bocconi tra le universita' dell'U7+ Alliance per affrontare le sfide globali

    Disuguaglianze, ambiente, tecnologie: le sfide nell'agenda degli atenei del G7. La Bocconi alla guida del gruppo di lavoro per promuovere l'internazionalizzazione

  • Bocconi e Istituto Italiano di Tecnologia insieme per innovare

    Le due istituzioni siglano un protocollo d'intesa per lo sviluppo di iniziative nel campo dell'innovazione e della corporate entrepreneurship

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31