Boom audiolibri in Italia. Ascoltare e' il nuovo leggere?
SNACK NEWS |

Boom audiolibri in Italia. Ascoltare e' il nuovo leggere?

IL MERCATO DEI LIBRI PASSA ANCHE PER LA VOCE. DOPO STATI UNITI E GERMANIA ANCHE IN ITALIA PRENDONO PIEDE GLI AUDIOLIBRI: L'11% DI NOI NE FA USO COSTANTE. MODA O MERCATO STABILE? RISPONDE PAOLA DUBINI

La lettura in digitale è sempre più parte delle nostre abitudini. In tre anni gli italiani che leggono non solo su carta sono passati dal 28 al 40 per cento. Con queste premesse si spiega il mercato in forte crescita degli audiolibri, i libri che si ascoltano, anche in Italia, dove l’11 per cento dei lettori ne fanno uso con regolarità. Ma si tratta solo di una moda del momento o un vero e proprio mercato stabile? Risponde Paola Dubini, docente di Management of cultural industries and institutions.

Clicca qui o sull’immagine sotto per vedere la puntata.



di Benedetta Ciotto

Ultimi articoli Snack news

Vai all'archivio
  • Tra poco la maturita'... e poi la scelta dell'Universita'

    Nell'ultima puntata della stagione, i tre consigli del rettore Gianmario Verona per chi si appresta a scegliere il proprio percorso

  • Tutta questione di fair play

    Puntata dedicata alla vicenda del Milan e alla questione del financial fair play, quella odierna. Spiega in cosa consiste la norma la professoressa Ariela Caglio del Dipartimento di Accounting

  • La popolazione mondiale invecchia. Quella italiana di piu'

    Dopo il Giappone siamo il secondo paese al mondo per numero di anziani. Francesco Billari, docente Bocconi, analizza le conseguenze di questo fenomeno per i giovani italiani

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31