Partnership tra Generali e Bocconi con una cattedra in Insurance and Risk Management
RICERCA |

Partnership tra Generali e Bocconi con una cattedra in Insurance and Risk Management

LECTIO INAUGURALIS DEL PROFESSOR STEFANO ROSSI, DEDICATA A UN APPROCCIO INNOVATIVO AL CORPORATE RISK MANAGEMENT

Generali diventa partner strategico dell’Università Bocconi grazie a un accordo che istituisce la Gruppo Generali Chair in Insurance and Risk Management.
 
La Cattedra, affidata al professore ordinario del Dipartimento di Finanza Stefano Rossi, è stata presentata oggi con una lectio inauguralis, nel corso della quale è stato delineato un approccio innovativo al corporate risk management, da intendersi non solo come copertura dei rischi finanziari ma anche, e soprattutto, come gestione dei rischi operativi dell’impresa. Tra i relatori, il Group Ceo di Assicurazioni Generali, Philippe Donnet, il presidente della Bocconi, Mario Monti, il Chief Financial Officer di Assicurazioni Generali, Luigi Lubelli e Franklin Allen, professore di finanza ed economia all’Imperial College London.
 
“La partnership tra la Bocconi e un grande gruppo assicurativo, che vanta una presenza in più di 60 paesi al mondo, porterà vantaggi ad entrambi”, ha detto il rettore dell’Università, Gianmario Verona. “Avremo l’opportunità di condurre ricerca di alta qualità sul mondo assicurativo, che è sottoposto a importanti cambiamenti in epoca di fintech, e potremo alimentare le conoscenze dei nostri studenti, grazie anche al coinvolgimento attivo in aula del Gruppo Generali”.
 
“Generali sostiene l’Università Bocconi da oltre vent’anni, una collaborazione che si è arricchita nel tempo e che oggi vede un'ulteriore tappa. Il settore assicurativo presenta interrelazioni profonde con i grandi temi della contemporaneità e ogni giorno affronta sfide sempre nuove: la partnership con l’Università Bocconi è un contributo importante per studiarle, analizzarle e gestirle”, ha detto il Group Ceo di Assicurazioni Generali, Philippe Donnet.
 
L’accordo prevede l’intitolazione della Cattedra per cinque anni, durante i quali saranno svolte attività didattiche e di ricerca, finalizzate a partecipare al dibattito scientifico in tema assicurativo-finanziario attraverso ricerche e pubblicazioni internazionali, l’organizzazione di incontri, seminari e workshop e altre forme di collaborazione.
 
Il titolare della nuova Cattedra, Stefano Rossi, ha insegnato alla Stockholm School of Economics, Cornell University, Imperial College Business School e Purdue University. I suoi principali interessi di ricerca sono il rapporto tra legislazione e finanza, corporate governance, crisi finanziarie aziendali.

di Fabio Todesco

Ultimi articoli Ricerca

Vai all'archivio
  • Lanciata alla Bocconi l'Antin IP Associate Professorship

    Stefano Gatti diventa l'Antin Infrastructure Partners' Associate Professor in Infrastructure Finance. Studiera' un settore che ha bisogno di circa 57 mila miliardi di dollari Usa da qui al 2030 per colmare il gap infrastrutturale globale

  • Anche per l'innovazione arriva l'eta' dello sharing

    All'incontro The Sharing Economy of Innovation, lunedi' alle 17 in Aula Magna Roentgen, la visione dell'accademia, dei policy maker e delle aziende. Tra i relatori Ilaria Capua e Diego Piacentini

  • Il motore della produttivita'? Le imprese, piu' che le startup

    Nicolai Foss, all'inaugurazione della sua Rodolfo Debenedetti Chair in Entrepreneurship alla Bocconi, ha anche analizzato le condizioni di contesto che frenano la crescita dell'Italia

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30