Ad Amsterdam si punta sul continuous learning
ALUMNI |

Ad Amsterdam si punta sul continuous learning

IL CHAPTER LEADER DELLA METROPOLI OLANDESE, MBA SDA BOCCONI SCHOOL OF MANAGEMENT, RACCONTA CARRIERA E PROGRAMMI PER IL FUTURO

Triestino, classe 1970, un Mba alla SDA Bocconi, Luca Della Santa è da novembre chapter leader di Amsterdam, gruppo che fa da polo aggregativo degli alumni di tutta l’Olanda. Nel paese dal 2010 dopo un’esperienza pluriennale a Londra, oggi Luca è responsabile del corporate development di Nn investment partners, la società di asset management del gruppo assicurativo Nn. Proprio l’interesse per il settore delle assicurazioni è stato il comune denominatore della sua carriera.
Come è arrivato al ruolo che ricopre oggi?
Alla fine del 2001, dopo l’Mba, mi sono orientato direttamente verso il mondo corporate invece di tentare la consulenza (che in quel momento, peraltro, era una strada bloccata dalla crisi di quegli anni). Sono così entrato in Generali, a Trieste, proprio quando stavano elaborando il nuovo piano strategico triennale: è stata la mia fortuna, perché mi ha permesso di approfondire subito diverse aree di business e di appassionarmi alla comunicazione finanziaria. Fino al punto di decidere di spostarmi nell’ambito della relazione con gli investitori istituzionali.
Che è poi diventato l’ambito lavorativo di elezione.
In un certo senso. Nel 2006 mi sono trasferito a Londra, a lavorare per Goldman Sachs come analista del settore assicurativo azionario italiano, che è un po’ l’altra faccia della medaglia. Nel 2010, poi, il passaggio a Nn investment partners (all’epoca Ing investment management), dove ho ricoperto il ruolo di global investment analyst sempre per il settore assicurativo, ma gestendo in questo caso gli investimenti del gruppo. Fino all’attuale ruolo.
Una carriera tra l’Italia, l’Uk e l’Olanda a cavallo della crisi del 2008. Come è cambiato il settore assicurativo?
Molto, perché il contraccolpo della crisi è stato importante in tutto il settore finanziario. Il mio gruppo ha dovuto liberarsi di tutte le attività all’estero, per esempio, separando la banca dall’assicurazione, e oggi non è più quel grande gruppo finanziario (Ing) che era nel 2008. La stessa società di cui faccio parte, Nnip, è nata proprio come costola delle attività assicurative e di asset management dell’allora gruppo Ing. La crisi ha costretto tutto il settore finanziario a ristrutturare i business e a rivedere le strategie.
Cosa vi aspetta adesso?
La grande sfida è la rivoluzione del fintech: le banche, soprattutto, la vedono come una spada di Damocle, ma vale per tutti. Potrebbe rappresentare una dinamica disruptive e credo che solo chi è stato in grado di fare gli investimenti azzeccati potrà avvantaggiarsene. E non è detto che il nocciolo della questione sia semplicemente investire miliardi di euro in digitalizzazione, come ho visto fare ad alcuni grandi gruppi finanziari.
Da novembre 2017 è chapter leader. Su cosa punta l’Olanda?
Sul continuous learning – abbiamo organizzato un ciclo di incontri sul tema della leadership –, ma anche sull’innovazione, con un evento da realizzare il prossimo novembre. E poi il networking, anche con le istituzioni locali, come l’Ambasciata d’Italia, il cui ambasciatore è molto attivo nella promozione del Made in Italy.
 

di Andrea Celauro

Ultimi articoli Alumni

Vai all'archivio
  • Gli alumni Bocconi si ritrovano a Parigi per discutere dei trend che trasformano la societa'

    L'8 giugno a Parigi la quinta Global Conference per confrontarsi sulle grandi evoluzioni della societa', dell'economia e della tecnologia che stanno rimodellando il futuro. Chiudera' l'evento Sylvie Goulard, vice governatore della Banca di Francia

  • Global Conference sotto la Tour Eiffel

    Sara' Parigi a ospitare, a giugno, la quinta edizione della conferenza globale degli alumni. Al centro del dibattito i trend che stanno trasformando la societa'

  • Alumni piu' visibili con Cv@B

    Da poco aperto a tutti i laureati e diplomati SDA dopo il 1981, ecco come funziona la grande banca data di curricula creata dal Career service dell'Universita'

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31