Daniela svela il Segreto per Risalire da Ruffano alla Bocconi
PERSONE |

Daniela svela il Segreto per Risalire da Ruffano alla Bocconi

L'ULTIMO LIBRO DELLA DOCENTE SDA DIMOSTRA CHE LA CHIAVE DEL SUCCESSO A CREDERE IN SE STESSI

Se nasci a Ruffano, comune di 9 mila anime nell’entroterra salentino, se sei la quinta di sei figli, se il papà minatore e la mamma casalinga, nonostante i sacrifici, non riescono a far uscire la famiglia dalle ristrettezze, il tuo destino sembra segnato. Hai 14 anni ma non puoi permetterti la spensieratezza dei ragazzi: lavori, fai le pulizie, l’operaia, accetti quello che trovi. E sogni un futuro diverso da quello che tutti ti prospettano.

Questo è il tema del nuovo libro autobiografico di Daniela Preite, docente di Economia aziendale presso la SDA Bocconi e l’Università di Lecce e scrittrice per passione. Con Anima e successo. Il Segreto per Risalire: giù al nord, scritto a quattro mani con il conduttore radiofonico Fernando Proce, anche lui salentino, Daniela ha voluto condividere la propria esperienza di sofferenza e riscatto, per divulgare quello che ha chiamato il “Segreto per Risalire”. Qual è? La fiducia in se stessi. Unita a una buona dose di tenacia.

Nel momento in cui si è laureata, Daniela ha dimostrato al mondo che si può sempre arrivare oltre lo scoglio sul quale tutti ti dicono che ti incaglierai, perché è il tuo destino e queste cose non si cambiano. E ha deciso di puntare ancora più in alto, di insegnare. “Mi sentivo dire: ‘Non entrerai mai in università. È riservata solo ai figli di professori’”, racconta la docente di SDA Bocconi. Con una grande determinazione e fiducia nelle proprie capacità, invece, è riuscita a sfatare ogni pregiudizio.

Il libro “è rivolto a tutti coloro che nella vita hanno conosciuto il senso di sconforto, alimentato proprio dalle persone più care”, spiega Daniela. “A tutti quelli che vogliono realizzare i propri sogni e si sentono scoraggiati. A tutti gli occhi smarriti che vedo in aula, in cerca di una risposta e di una direzione”, dice. A tutti loro, la testimonianza di Daniela dimostra che “il successo è fare della propria vita ciò che si desidera”.

E superare lo scetticismo di chi non crede in noi, persino a costo di contrapporsi alle persone care che non sempre fanno il nostro bene.

Daniela ha già pubblicato Il bilancio dei desideri. Realizzare i propri sogni per essere felici con Sperling & Kupfer e ha in cantiere molti altri progetti di scrittura: “Sono talmente tante”, dice, “che spero di riuscire a realizzarle tutte in questa vita!”.

 

 



di Laura Fumagalli

Ultimi articoli Persone

Vai all'archivio
  • Andrea Contigiani tra i migliori docenti Mba under 40 al mondo

    L'alumno Bocconi e' assistant professor presso il Fisher College of Business della Ohio University

  • L'intermediazione, un ruolo chiave per cambiare lo scenario

    Gli alti livelli di corporate giving di paesi come Inghilterra, Francia, Belgio o Svizzera si devono anche allo sviluppo di strutture che facciano da intermediari filantropici, spiega l'alumnus Marcello Gallo, presidente della Fondazione Donor Italia Onlus. Ma anche le istituzioni del Terzo settore devono fare un passo avanti, dotandosi, quando si raggiungono dimensioni elevate, di uno staff dedicato al rapporto con i donor

  • L'hype e il successo nelle prime ore sono la chiave per scalare l'algoritmo

    Mapo Tapo, startup di due bocconiani, Alessia Fontanari e Daniele Calvo Pollino, ha lanciato una raccolta per finanziare un libro fotografico di viaggi dedicati alla community dell'arrampicata. Obbiettivo centrato in poche ore e una lezione appresa: si gioca d'anticipo

Sfoglia la nostra rivista in formato digitale.

Sfoglia tutti i numeri di via Sarfatti 25

SFOGLIA LA RIVISTA

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31